Shape texture shade in riabilitazione estetica

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20
PRESENTAZIONE DEL CASO CLINICO

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20
PRESENTAZIONE DEL CASO CLINICO

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20
MODELLI STUDIO

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20
FASE PROVVISORIA

Preparazione del provvisorio pre-limatura.

Immagine a sinistra: stampo della dentina.

Immagine a destra: taglio della dentina.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20
TAGLIO DELLA DENTINA

Immagine a sinistra: visione vestibolare.

Immagine a destra: visione linguale.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20
CARATTERIZZAZIONI

Caratterizzazioni interne con masse in resina.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20
CARATTERIZZAZIONI ESTERNE DI MICRO E MACRO TESSITURA

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20
DIAPOSITIVA N. 8

Provvisorio prelimatura finito e lucidato tenendo presente l’abbondanza al colletto per la ribasatura.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20
DIAPOSITIVA N. 9

Individualizzazione del colore in base a croma e valore.
Aiutandoci con diverse esposizioni riusciamo ad individuare la dinamicità del colore.

DIAPOSITIVA N. 10

Molto importante è vedere e controllare la dinamicità del colore con fotografie extraorali.

PREPARAZIONI

La visione delle preparazioni e il colore dei monconi è fondamentale per scegliere il giusto materiale da ricostruzione.

PREPARAZIONE DEI METALLI A SUPPORTO DEL RIVESTIMENTO ESTETICO

F.C.J FRAME.CERAMIC.JUNCTION

Viene utilizzata una massa ceramica con caratterizzazioni cromatiche e fluorescenti che riescano
a mascherare in poco spessore il riflesso opaco del metallo.
Questo ci consente di avere un ottimo punto di partenza per la nostra stratificazione.

LA PRIMA PROVA CERAMICA IN SITU

LA PROVA DELLE CERAMICHE GREZZE

Una visione extra-orale del sorriso permette di individuare meglio l’armonia e i difetti della composizione all’interno del sorriso.

DIAPOSITIVA N. 16

Apportate le modifiche di forma e composizione ci dedichiamo alla tessitura superficiale.

DIAPOSITIVA N. 17

Visione delle ceramiche ultimate e lucidate.

CONTROLLO D’INTEGRAZIONE E FUNZIONALITà

DIAPOSITIVA N. 19

Controllo della dinamicità del colore e l’integrazione delle corone.

ESEMPIO SCHEMATICO DEI CAMBIAMENTI APPORTATI NELLE VARIE FASI

Immagine a sinistra: fase provvisoria.

Immagine centrale: prova grezza.

Immagine a destra: finito.

PRIMA E DOPO

PRIMA E DOPO

UNA VISIONE EXTRA-ORALE DEL SORRISO A CASO TERMINATO

Tutte le immagini fotografiche pubblicate all'interno del sito WWW.AIOP.COM, sono di titolarità esclusiva dei relativi autori; ne è pertanto vietata la riproduzione, permanente o temporanea, l'adattamento, la comunicazione al pubblico, la diffusione, la distribuzione al pubblico senza il preventivo ed espresso consenso del titolare dei diritti d'autore sulle medesime immagini fotografiche.