Giovanni Manfrini
Argomento: Caso di estetica
Data: 11/04/13

Caso estetico anteriore superiore

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20 30 40
DIAPOSITIVA N. 1

1993: la paziente di 28 anni si presenta in studio prevalentemente per motivi estetici nel settore frontale superiore.
L’anamnesi medica è negativa e all’anamnesi stomatologica riferisce saltuarie sedute di igiene orale. Riferisce di non usare il filo interdentale e di avere un leggero sanguinamento allo spazzolamento.
All’esame clinico endorale si notano :
• restauri incongrui a carico degli elementi 12,11,21,22
• rotazione 11
• linea mediana spostata a destra
• margine incisale elemento 21 scheggiato

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20 30 40
DIAPOSITIVA N. 2

Come in tutti i nostri casi vengono eseguiti dei modelli di studio : si può notare la notevole rotazione di 11.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20 30 40
DIAPOSITIVA N. 3

All’esame radiografico non si evidenziano problemi parodontali ma si possono valutare molto bene le perdite di tessuto dentale dovute ai processi cariosi.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20 30 40
DIAPOSITIVA N. 4

1993 :il piano di trattamento prevede la detartrasie la motivazione –istruzione della paziente e come soluzione ottimale un tratta mento ortodontico che però la paziente non accetta. Si decide quindi di sostituire solamente le vecchie otturazioni modificando per quanto possibile la forma dell’elemento 11 e ricostruendo il margine incisale di 21. Alla paziente viene consigliato di eseguire una seduta di igiene professionale ogni 6 mesi.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20 30 40
DIAPOSITIVA N. 5

Sono stati eseguiti dei modelli in gesso subito dopo le ricostruzioni in composito : si può notare la modifica della forma di 11 con la quale si è cercato di migliora le proporzioni tra 11 e 21 senza però intervenire sulla rotazione.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20 30 40
DIAPOSITIVA N. 6

Sono stati eseguiti dei modelli subito dopo le ricostruzioni in composito : anche in questa proiezione palatina si può notare la modifica della forma di 11.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20 30 40
DIAPOSITIVA N. 7

Controllo della conservativa eseguita a 4 anni di distanza prima della seduta di igiene programmata ogni 6 mesi.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20 30 40
DIAPOSITIVA N. 8

Dopo alcuni anni (circa 10 anni) su richiesta della paziente, proponiamo di risolvere il problema estetico con l'esecuzione di 4 faccette in ceramica.

PASSAGGI OPERATIVI:

- Modifiche con composito della forma incisivi

- Cerature di rifiniture delle modifiche

- Costruzione delle mascherine di guida

- Preparazione dei denti

- Provvisori

- Costruzione faccette in laboratorio

- Cementazione

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20 30 40
DIAPOSITIVA N. 9

Modifica con composito della forma incisivi :
• Riduzione della dimensione M-D di 12 e 21
• Correzione della rotazione di 11
• 11 e 21 più lunghi incisalmente

DIAPOSITIVA N. 10

Modifica con composito della forma incisivi :nuovo rapporto con le labbra.

DIAPOSITIVA N. 11

Dopo la valutazione positiva espressa dalla paziente con questo primo Mock-up di prova eseguiamo un’impronta e sul modello il tecnico esegue una ceratura di rifinitura.

DIAPOSITIVA N. 12

Dopo la valutazione positiva espressa dalla paziente con questo primo Mock-up di prova eseguiamo un’impronta e sul modello il tecnico esegue una ceratura di rifinitura.

DIAPOSITIVA N. 13

Sul modello della ceratura vengono costruite le mascherine di guida in silicone che serviranno durante la preparazione clinica delle faccette per essere il più conservativi possibile .
In questa schermata è rappresentata la mascherina utilizzata come indice incisale.

DIAPOSITIVA N. 14

In questa schermata è rappresentata la mascherina utilizzata come riferimento per la preparazione del terzo vestibolare incisale.

DIAPOSITIVA N. 15

In questa schermata è rappresentata la mascherina utilizzata come riferimento per la preparazione del terzo vestibolare medio.

DIAPOSITIVA N. 16

Sul modello della ceratura viene costruita anche la mascherina in silicone trasparente che servirà per il Mock-up e per la costruzione dei provvisori.

DIAPOSITIVA N. 17

Posizioniamo del composito fluido all’interno del silicone trasparente per riprodurre esattamente la forma decisa con la ceratura ( Mock-up).

DIAPOSITIVA N. 18

Preparazione dei denti : con la guida delle mascherine creiamo dei solchi con una profondità che riteniamo adeguata allo spessore necessario al tecnico per modellare le faccette. In alcuni punti questi solchi sono completamente all’interno del composito del Mock-up senza intaccare la struttura del dente.

DIAPOSITIVA N. 19

Le preparazioni ultimate : a carico degli elementi 12 ed 11 possono sembrare aggressive ma bisogna ricordare che erano presenti delle grosse ricostruzioni in composito.

DIAPOSITIVA N. 20

Realizzazione dei provvisori : per la modellazione del terzo incisale inseriamo il composito nella mascherina in silicone trasparente e polimerizziamo. Completiamo quindi la costruzione della rimanente parte del dente senza utilizzare sistemi adesivi. Una volta completata la forma il composito verrà rifinito e lucidato.

DIAPOSITIVA N. 21

Costruzione delle faccette in laboratorio: i modelli maestro sono realizzati con la tecnica del moncone refrattario. Imonconi in gesso ed i monconi in materiale refrattario si possono inserire con precisione all’interno dello stesso modello master.

DIAPOSITIVA N. 22

Costruzione delle faccette in laboratorio : inserimento dei monconi in refrattario nel modello master.

DIAPOSITIVA N. 23

Costruzione delle faccette in laboratorio : inserimento dei monconi di 11-21 in refrattario nel modello master nella diapositiva superiore ed aggiunta dei monconi in gesso di 12-22 nella diapositiva inferiore.

DIAPOSITIVA N. 24

Costruzione delle faccette in laboratorio : modello master visto dal lato occlusale.

DIAPOSITIVA N. 25

Costruzione delle faccette in laboratorio : verifica sui modelli degli spazi a disposizione utilizzando le mascherine in silicone eseguite in precedenza sui modelli della ceratura. Le faccette sono realizzate in ceramica feldspatica.

DIAPOSITIVA N. 26

Prova delle faccette prima del posizionamento della diga necessaria per la cementazione adesiva .

DIAPOSITIVA N. 27

La mordenzatura delle faccette con acido fluoridrico.

DIAPOSITIVA N. 28

Isolamento del campo operatorio : le faccette saranno cementate una alla volta .

DIAPOSITIVA N. 29

Isolamento del campo operatorio : mordenzatura.

DIAPOSITIVA N. 30

Isolamento del campo operatorio : il dente mordenzato.

DIAPOSITIVA N. 31

Per la cementazione usiamo del composito trasparente che viene riscaldato prima di essere spalmato all’interno della faccetta .

DIAPOSITIVA N. 32

Rimozione dell’eccesso di composito .

DIAPOSITIVA N. 33

Mordenzatura e cementazione della seconda faccetta .

DIAPOSITIVA N. 34

Cementazione ultimata.

DIAPOSITIVA N. 35

Cementazione ultimata

DIAPOSITIVA N. 36

Cementazione ultimata

DIAPOSITIVA N. 37

Visione occluso-palatale del lavoro cementato .E’ stata mantenuta la cresta mesiopalataledi 11 in quanto non si voleva modificare la guida incisiva .

DIAPOSITIVA N. 38

E’ stata mantenuta la cresta mesiopalatale di 11 in quanto non si voleva modificare la guida incisiva . Nella diapositiva inferiore si vede l’inizio della protusiva.

DIAPOSITIVA N. 39

Modelli finali raffrontati con i modelli della situazione iniziale.

DIAPOSITIVA N. 40

Modelli finali raffrontati con i modelli della situazione iniziale.

DIAPOSITIVA N. 41

Rapporto con il labbro inferiore.

DIAPOSITIVA N. 42

Esposizione gengivale durante il sorriso .

DIAPOSITIVA N. 43

Esame radiografico dopo la cementazione :la prima radiografia a sinistra è la interincisiva.

DIAPOSITIVA N. 44

Controllo a 1 anno.

DIAPOSITIVA N. 45

Controllo a 1 anno.

Tutte le immagini fotografiche pubblicate all'interno del sito WWW.AIOP.COM, sono di titolarità esclusiva dei relativi autori; ne è pertanto vietata la riproduzione, permanente o temporanea, l'adattamento, la comunicazione al pubblico, la diffusione, la distribuzione al pubblico senza il preventivo ed espresso consenso del titolare dei diritti d'autore sulle medesime immagini fotografiche.