AIOP

INTRODUZIONE

Autore: Dott. Boni

Età 36 anni
Sesso femminile
Professione impiegata
Anamnesi generale negativa
Vorrebbe migliorare l’aspetto dei propri denti
La paziente esclude trattamenti implantari a causa dei precedenti insuccessi.

Caso di riabilitazione dove, in un quadro di gengivite generalizzata ed in assenza di controllo di placca non sussistono lesioni al parodonto profondo da richiedere un trattamento chirurgico. Sono presenti delle protesi fisse incongrue e c’è una forte richiesta di un miglioramento estetico da parte della paziente. L’assenza dei primi molari inferiori e la conseguente mesioinclinazione dei secondi molari ha richiesto un breve trattamento ortodontico per il corretto riposizionamento dei primi molari antecedente alla protesizzazione.

E’ stato escluso il trattamento implantare non solo per le insistenti richieste della paziente, ma anche per il fatto che nell’arcata superiore gli elementi naturali pilastro coinvolti sarebbero stati più che sufficienti, mentre nell’arcata inferiore le zone edentule create dalla distalizzazione dei secondi molari presentavano creste ossee estremamente sottili.


Il caso è stato affrontato con una riabilitazione con protesi fisse in zirconio-ceramica e corone in ceramica integrale per il gruppo incisivo superiore.